Quartiere di Sakyo, Kyoto

Lo sguardo di Eric Rechsteiner

© Eric Rechsteiner
© Eric Rechsteiner

L’antica capitale imperiale vanta una moltitudine di templi e santuari. Fra di essi troviamo il Konkai komyo-ji, più conosciuto sotto il nome di tempio Kurodani. Fondato nel 1175, si tratta di uno dei templi principali della setta buddista jodo, “della terra pura”. Contiene e protegge le tombe dei combattenti caduti nel corso della battaglia di Toba-Fushimi che oppose nel gennaio del 1868 le forze schierate con l’imperatore a quelle dell’antico shogun Tokugawa.